9 modi migliori per migliorare il posizionamento SEO

9 modi migliori per migliorare il posizionamento SEO

Se la tua azienda ha un sito web, potresti fare affidamento sul traffico online per la tua attività. Ma se il tuo sito non è ottimizzato SEO, potresti non ricevere il traffico desiderato e quello potenziale.

Se non sei sicuro di quali attività vanno svolte quando si tratta di ottimizzazione per i motori di ricerca (SEO), non sei solo: molte persone associano l’ottimizzazione dei motori di ricerca solo alle  parole chiave, ma non è così che funziona oggi.

Essere un bravo SEO è molto più che usare le parole chiave giuste.

Se non sei soddisfatto del tuo posizionamento SEO, in questo articolo ti consigliamo 9 semplici suggerimenti da seguire per migliorare il SEO per la tua attività online.

Aumentare la velocità di caricamento delle pagine

La velocità di caricamento del tuo sito è lenta? Tempi lunghi di caricamento influiscono negativamente sul posizionamento del tuo sito web su Google.

Questa lentezza ha anche un’altro aspetto negativo: la maggior parte degli utenti preme il pulsante “Indietro” se il caricamento delle pagine impiega troppo tempo a influire sulla frequenza di rimbalzo.

Le velocità medie di caricamento variano in base al settore e alla posizione del server, ma è necessario puntare a una velocità di carico di tre secondi o inferiore.

Un modo per ridurre il ritardo è ridurre al minimo le richieste HTTP. Puoi controllare il numero di richieste fatte dal tuo sito e quindi rimuoverle o combinarne insieme alcune.

Per chi utilizza WordPress, esistono ottimi plugin in grado di fare questo.

Ottimizza le tue immagini

Un altro modo per aumentare la velocità di caricamento e aumentare la SEO è ottimizzare le tue immagini.

Il formato del file (jpg, png, svg) e le dimensioni dell’immagine contano perché immagini enormi rallentano il tuo sito web. Se hai immagini di grandi dimensioni o più immagini sulla stess pagina, considera di ridimensionarle e ridurre il peso del file.

Sapevi che puoi usare le parole chiave con le tue immagini per un SEO ancora migliore? È possibile includere parole chiave nel nome, nella descrizione e nella didascalia del file immagine.

Pubblica contenuti unici e pertinenti

Se ti è mai stato chiesto come migliorare la SEO, probabilmente hai sentito parlare dell’importanza di contenuti unici e utili.

Le persone trascorrono più tempo sul tuo sito web se trovano informazioni utili alle loro esigenze di ricerca. Questo tipo di contenuti hanno maggiori probabilità di posizionarsi meglio sui risultati di ricerca e sicuramente anche gli utenti stessi torneranno sul tuo sito perchè più autorevole.

Più un utente trascorre sul tuo sito, maggiore è il tempo di permanenza. Puoi incoraggiare gli utenti a trascorrere più tempo sul tuo sito scrivendo e pubblicando articoli più lunghi.

Esistono diversi modi per incoraggiare gli utenti a rimanere più a lungo, compresa la produzione di contenuti e video di lunga durata.

Questi tendono ad essere articoli informativi di almeno 2.000 parole. I contenuti lunghi offrono inoltre maggiori opportunità di aumentare la SEO con parole chiave.

Assicurati di pubblicare su cadenza regolare in modo che i motori di ricerca come Google sappiano che il tuo sito è vivo.

Utilizzare i tag di intestazione per dividere il contenuto

Un altro fattore che può influenzare la frequenza di rimbalzo e danneggiare la tua posizione è il blocco del testo. Quando un utente arriva sulla tua pagina, si aspettano che le informazioni vengano presentate in modo chiaro e conciso.

Dividi grandi parti di testo con tag di intestazione. Questo non solo migliora la leggibilità, ma è un’altra possibilità di vedere il miglioramento SEO aggiungendo parole chiave. In effetti, i motori di ricerca cercano parole chiave pertinenti nei tag di intestazione.

Correlati: Che cos’è la manutenzione di WordPress e perché è importante?

Usare collegamenti in uscita di qualità

Se si desidera avere autorevolezza in rete, devi utilizzare link in uscita a fonti autorevoli. Questo rende un lettore più propenso a credere alle tue informazioni e aumenta la pertinenza del tuo sito web.

Puoi applicare questo suggerimento ai tuoi vecchi post e ai tuoi nuovi contenuti. Se hai post di blog vecchi che non sono SEO friendly, torna a lavorare di nuovo su questi e ottimizzare vecchi articoli aggiungendo link in uscita.

Attenzione però a non usare link in uscita in abbondanza che possono diventare fonte di distrazione per i tuoi visitatori. Attenersi ad alcuni collegamenti di qualità che migliorano il tuo articolo.

Trova e correggi collegamenti interrotti

Se hai collegamenti interrotti, ciò influisce sull’esperienza utente e ti fa anche sembrare poco affidabile. Assicurati che il tuo sito sia facile da usare controllando i tuoi collegamenti per assicurarti che tutti siano attivi.

A volte, i collegamenti a siti autorevoli si possono interrompere perchè vengono cambiare le URL, questo influisce ancora di più sul tuo posizionamento SEO.

Se hai centinaia di post sul blog, potrebbe non essere possibile controllare ogni link. In questo caso, potresti usare un software gratuito come Screaming Frog SEO Spider per controllare tutto il sito

Puoi anche eseguire un controllo su altri siti web nel tuo settore. Se trovi collegamenti interrotti, invia a loro un messaggio e suggerisci un collegamento al tuo contenuto per risolverlo.

Diversifica i tuoi contenuti multimediali

Gli articoli del blog quando sono solo di testo possono diventare noiosi, quindi perché non alternare con altre forme di media? Le immagini vanno bene, ma puoi anche fornire contenuti di qualità e condivisibili con i video.

Un servizio di video marketing per la tua attività ti consente di fornire informazioni in modo fresco e personalizzato. Le informazioni in un formato video sono facili da recepire e molti utenti preferiscono i contenuti basati su video.

I siti web con diverse forme multimediali tendono ad avere un posizionamento più elevato perché il contenuto è interattivo e facile da condividere. Puoi anche ottimizzare il tuo video per il SEO come puoi fare con immagini e testo.

Rendi il tuo sito mobile friendly

Secondo un rapporto di Wolfgang Digital, il 53% del traffico proviene da dispositivi mobili. Con oltre la metà delle persone che utilizzano dispositivi mobili, il tuo sito web deve essere ottimizzato per i dispositivi mobili (responsive).

Google penalizza i siti che non dispongono di un sito ottimizzato per dispositivi mobili con un ranking inferiore. Se il tuo sito non ha un bell’aspetto su smartphone e tablet, questo influisce sull’esperienza dell’utente.

Se vuoi testare il tuo sito web per le prestazioni mobili, vai su questo sito: https://search.google.com/test/mobile-friendly

Creare una pagina di contatto

Rendere le informazioni di contatto chiare e facili da trovare è un modo sicuro per aumentare la fiducia dei consumatori. Se i tuoi clienti hanno una domanda ma non riescono a trovare un modo per contattarti, saranno frustrati e probabilmente andranno dai tuoi comcorrenti.

Non solo potresti perdere clienti, ma soffre anche il tuo ranking SEO Local. I siti che hanno informazioni di contatto chiare e sufficienti tendono a posizionarsi più in alto rispetto ai siti che non lo fanno.

Includere una pagina di contatto è facile e offre ai clienti un metodo per contattarti. Inoltre, le informazioni di contatto sono un ottimo modo per aumentare i tuoi contatti e migliorare l’esperienza del servizio clienti.

Usa questi suggerimenti per migliorare la SEO e aumentare il traffico

Mantenere il passo con il SEO è un lavoro impegnativo e difficile, ma è necessario mantenere bene il tuo sito in classifica. Più migliorerai la SEO sul tuo sito, più alto sarà il tuo posizionamento. Questo porta più traffico e più affari alla tua azienda.

Gestire la SEO del tuo sito web ti sembra impossibile? Contattaci per una consulenza gratuita.

0 replies

Leave a Reply

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *